E.League: Fonseca, la Roma non è esistita nella ripresa

E.League: Fonseca, la Roma non è esistita nella ripresa

"Pagati infortuni ma poi il black out, è stato problema mentale"

Solutions Manager
  • "Pagati infortuni ma poi il black out, è stato problema mentale"
  • (ANSA) - ROMA, 29 APR - "Abbiamo disputato un bel primo tempo, nella ripresa non siamo esistiti. Siamo stati condizionati dai tre infortuni, poi Diawara e Smalling erano in difficoltà fisica. Comunque il black out è difficile da spiegare, siamo entrati senza aggressività, sbagliando molto.
        Quando loro hanno fatto il terzo gol la forza mentale è venuta meno". Così l'allenatore della Roma Paolo Fonseca, ai microfoni di Sky Sport, che si definisce il "principale responsabile di quello che è successo. Il mio futuro? Non è il momento di parlarne".
        "Arrivare alle semifinali e fare questo primo tempo è stato comunque molto positivo, ma il secondo tempo è stato tutto sbagliato - ha detto ancora Fonseca -. Non è stato un problema tattico, lo si è visto nel primo tempo. Abbiamo perso giocatori importanti e non abbiano avito la forza mentale per tenere il campo nella ripresa. Senza la possibilità di fare cambi era molto difficile giocare con una squadra contro il Manchester United". (ANSA).