DIRETTA Champions: Chelsea-Juventus Young Boys-Atalanta LIVE e FOTO

DIRETTA Champions: Chelsea-Juventus Young Boys-Atalanta LIVE e FOTO

Allegri: 'La Juve troverà i gol, non pensiamo più a Ronaldo'

Solutions Manager
  • Allegri: 'La Juve troverà i gol, non pensiamo più a Ronaldo'
  • In campo dalle 21 Chelsea-Juventus e Young Boys-Atalanta per la fase a gironi di Champions League DIRETTA LIVE e FOTO

    Probabili formazioni di Chelsea-Juventus

    Chelsea (3-4-3): 16 Mendy; 4 Christensen, 6 Thiago Silva, 2 Rudiger; 28 Azpilicueta, 5 Jorginho, 7 Kanté, 3 Alonso; 10 Pulisic, 11 Werner, 22 Ziyech (1 Arrizabalaga, 36 Bergstrom, 9 Lukaku, 12 Loftus-Cheek, 14 Chalobah, 17 Niguez, 18 Barkley, 20 Hudson-Odoi, 21 Chilwell, 29 Havertz). All.: Tuchel Squalificati: nessuno.
    Diffidati: nessuno.
    Indisponibili: Kovacic.

    Juventus (4-4-2): 1 Szczesny; 11 Cuadrado, 19 Bonucci, 4 De Ligt, 12 Alex Sandro; 14 McKennie, 27 Locatelli, 30 Bentancur, 25 Rabiot; 22 Chiesa, 9 Morata (36 Perin, 23 Pinsoglio, 5 Arthur, 10 Dybala, 18 Kean, 24 Rugani, 44 Kulusevski, 45 De Winter). All.: Allegri.
    Squalificati: nessuno.
    Diffidati: nessuno.
    Indisponibili: Bernardeschi, Chiellini, Danilo, De Sciglio, Ramsey.

    Arbitro: Jovanovic (Serbia).

    Probabili formazioni di Young Boys-Atalanta

    Young Boys (4-4-2): 91 Faivre; 36 Hefti, 14 Burgy, 28 Lustenberger, 21 Garcia; 13 Ngamaleu, 20 Aebischer, 8 Sierro, 32 Rieder; 15 Elia, 17 Siebatcheu. (61 Zbinden, 30 Lauper, 24 Maceiras, 25 Lefort, 11 Jankewitz, 35 Martins, 7 Spielmann, 10 Sulejmani, 22 Maier, 9 Kanga, 19 Mambimbi). All.: Wagner.
    Squalificati: nessuno.
    Diffidati: Aebischer, Sierro.
    Indisponibili: Camara, Fassnacht, Laidani, Monteiro, Nsame, Von Ballmoos, Zesiger.

    Atalanta (3-4-3): 1 Musso; 2 Toloi, 28 Demiral, 6 Palomino; 77 Zappacosta, 15 De Roon, 11 Freuler, 3 Maehle; 18 Malinovskyi, 91 Zapata, 88 Pasalic. (31 Rossi, 57 Sportiello, 19 Djimsiti, 42 Scalvini, 13 Pezzella, 7 Koopmeiners, 32 Pessina, 59 Miranchuk, 72 Ilicic, 9 Muriel, 99 Piccoli). All.: Gasperini.

    Squalificati: nessuno.
    Diffidati: De Roon.
    Indisponibili: Gosens, Hateboer, Lovato.
    Arbitro: Siebert (Germania).

    Così alla vigilia

    Allegri: 'La Juve troverà i gol, non pensiamo più a Ronaldo' - "E' inutile pensare al passato": il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri risponde così ai giornalisti che, alla vigilia della trasferta di Champions contro il Chelsea, gli chiedono se a questa Juventus manchi Cristiano Ronaldo. "Lui è sempre stato capocannoniere ovunque abbia giocato ed è un accentratore - aggiunge a proposito del portoghese -: noi abbiamo tanti che possono segnare. Ne stiamo facendo meno delle nostre potenzialità, ma i gol arriveranno".

    Tuchel: 'dubbio Lukaku, vediamo dopo allenamento' - "Non so ancora se Lukaku potrà far parte della gara": il tecnico del Chelsea, Thomas Tuchel, non scioglie i dubbi sull'attaccante belga alla vigilia della sfida contro la Juventus. "Vedremo dopo l'allenamento, parlerò con i dottori - ha aggiunto in conferenza stampa - ma in alternativa ho altre opzioni: Werner è a disposizione, mentre Havertz è in dubbio"

    Wagner, Atalanta è forte ma noi giochiamo in casa - "L'Atalanta è una squadra forte e omogenea, come abbiamo visto all'andata, ma domani avremo lo stadio tutto per noi e faremo il nostro gioco". David Wagner, allenatore dello Young Boys, mostra di non temere la squadra di Gian Piero Gasperini alla vigilia della partita di domani a Berna. L'Atalanta "gode di tutto il mio rispetto e segna tanto, ma in questo girone i distacchi sono minimi e il livello è molto simile - spiega in videoconferenza stampa -. Alla fine sono le piccole cose che cambiano le partite: dobbiamo sfruttare la più piccola occasione". Wagner è però alle prese con alcune assenze: e spiega che è "difficile sostituire Fassnacht, ma giocheremo comunque con due ali. In difesa Lustenberger c'è. Anche se la situazione degli infortuni non è bella, siamo tutti contenti di andarcela a giocare: la pausa per le Nazionali ci ha aiutato a preparare mentalmente la partita". Accanto al suo tecnico, Guillaume Faivre, chiamato a sostituire in porta l'infortunato Von Ballmoos: "Ci sono abbastanza giocatori da temere fra i nerazzurri, tra questi Zapata che è molto forte fisicamente e può fare male. Io sono tranquillo e in ciò mi aiutano l'esperienza e l'autostima - chiude il portiere 34enne -. Vivo con gioia questa occasione: vogliamo vincere per non essere più gli ultimi del girone. Il Wankdorfstadion sarà pieno, è bello sentire le energie e le emozioni del pubblico".

    Le partite in programma oggi

    18:45 Dinamo Kiev - Bayern Monaco
              Villarreal   Manchester United
    21:00 Barcellona - Benfica
              Chelsea - Juventus
              Lille - Salisburgo
              Malmoe - Zenit
              Siviglia - Wolfsburg
              Young Boys - Atalanta Atalanta