Bayern, Nagelsmann: "Allenarlo è un sogno che si realizza"

Bayern, Nagelsmann: "Allenarlo è un sogno che si realizza"

Tecnico: "Prima, però, voglio conquistare un trofeo col Lipsia"

Solutions Manager
  • Tecnico: "Prima, però, voglio conquistare un trofeo col Lipsia"
  • (ANSA) - ROMA, 27 APR - "Dalla prima partita, disputata nell'agosto 2019, sono legato al Lipsia: a tutti i giocatori, ai dipendenti. Lascerò il Lipsia con il cuore gonfio. Ho potuto allenare una grande squadra, lavorare in un club che ti offre le opportunità e le condizioni migliori per ottenere successi.
        Tutti hanno contribuito a riempire le pagine della storia del Lipsia, ma ora possiamo scriverne altre. Così Julian Nagelsmann, in un'ìntervista ai canali ufficiali del club, dal quale il 30 giugno divorzierà per allenare il Bayern.
        "In questa stagione in Bundesliga stiamo ottenenendo risultati come mai prima - aggiunge - e inoltre vogliamo provare a vincere un trofeo per la prima volta nella storia. È ancora troppo presto per i saluti, e per parlare dei ricordi, perché ancora non ho concluso il mio lavoro. Fino al 30 giugno continuerò a tutta: vogliamo un titolo".
        "Non ho mai nascosto l'entusiasmo di poter allenare il Bayern Monaco, sarò felice di iniziare questo nuovo lavoro - conclude - E' qualcosa di molto speciale per me diventare allenatore del Bayern. Vorrei quindi ringraziare Oliver Mintzlaff e tutti i responsabili del Lipsia per aver trovato una soluzione insieme al club bavarese, per realizzare il mio sogno". (ANSA).