Azzurri: Insigne "Spagna? Saremo pronti"

Azzurri: Insigne "Spagna? Saremo pronti"

'Ora pensiamo a Uruguay e Lichtenstein, ranking va migliorato"

Solutions Manager
  • 'Ora pensiamo a Uruguay e Lichtenstein, ranking va migliorato"
  • (ANSA) - FIRENZE, 5 GIU - "Con la Spagna ci faremo trovare pronti a prescindere da quando inizierà il campionato, ora però conta far bene con Uruguay e Liechtenstein per il ranking Fifa e prendere punti in chiave qualificazione mondiale". L'azzurro Lorenzo Insigne suona la carica alla vigilia degli ultimi impegni azzurri della stagione. "Non abbiamo dimenticato la sconfitta con l'Uruguay ai Mondiali brasiliani che ci costò l'eliminazione", ha continuato l'attaccante napoletano che mercoledì avrebbe voluto salutare l'ex compagno Cavani, in forte dubbio invece dopo l'infortunio rimediato con l'Irlanda. "E' un grande campione, che mi ha aiutato molto quando tornai a Napoli da Pescara". E a proposito del Napoli, Insigne ha aggiunto: "Mai ho temuto che Sarri ci lasciasse. Con noi è sempre stato chiaro, vuol vincere un trofeo importante e riuscirci a Napoli non ha eguali. Per come giochiamo faremo di tutto l'anno prossimo per mettere in difficoltà Juve e Roma".